Utente 1939

26 mag 2020
recupero crediti

La cessione del quinto permette la non aggressione creditori

Pensionato INPS con debiti Equitalia vorrei sapere se la cessione del quinto non mi fa' aggredire la stessa

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
26 mag 2020

Buonasera,
non sono pignorabili gli importi pari o inferiori al triplo dell'assegno sociale, che per l'anno 2020 ammonta ad Euro 689,24.
Questo vuol dire che la somma eccedente Euro 689,24 può essere pignorata.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


marco sansone
Avvocato civilista
26 mag 2020

Gentile Signore, la cessione del quinto abbassa la quota "disponibile" per il pignoramento senza dubbio, ma non la tiene al riparo dall'aggressione di qualsivoglia creditore (ivi compresa l'Agenzia Riscossione, ex Equitalia).
Per l'anno 2020 il minimo vitale della pensione impignorabile per il 2020 sarà pari ad euro 689,74.
Se al netto della cessione del quinto dunque Le rimane una somma superiore, sarà pignorabile l'eccedenza rispetto all'importo di cui sopra.
Stia attento però, poiché se dovesse ricevere il pignoramento presso terzi con citazione a comparire, dovrà farlo, evidenziando l'esistenza della cessione di quinto e l'impignorabilità del minimo vitale.
Talvolta il Giudice dell'Esecuzione di tutto ciò si accorge (specie se l'inps fa la dichiarazione di terzo nel modo corretto), ma è sempre bene prestare attenzione.


avvocato dequo
Avvocato civilista
26 mag 2020

Buonasera,
la pensione è pignorabile per quote e secondo modalità determinate dalla legge.
Cordiali saluti.