Utente 15504

19 mag 2022
recupero crediti

Pignoramento presso terzi: come avviene?

Salve, sul mio stipendio esiste già un pignoramento di un quinto alla fonte (datore di lavoro), adesso un creditore mi ha pignorato il conto corrente dove confluisce lo stipendio già decurtato dal quinto...adesso il conto è bloccato in attesa dell'udienza di assegnazione...come posso fare per dire alla banca o al giudice che non possono bloccarmi il conto e pignorare altro quinto?

Risposte degli avvocati

elena armenio
Avvocato civilista
Brescia
19 mag 2022

Buongiorno,
affinché la persona che subisce il pignoramento possa opporsi, per qualunque ragione, è necessario costituirsi in giudizi con un avvocato.
In generale in ogni caso è possibile pignorare ulteriormente lo stipendio purché i pignoramenti sommati non superino la metà o il limite di sussistenza. Visto che il pignoramento è sul conto corrente può toccare anche la liquidità presente se supera una certa soglia.
Per una consulenza personalizzata o approfondimenti trova i contatti sul mio profilo.
Cordiali saluti
Avv. Elena Armenio