utente 1908
25 mag 2020
recupero crediti

Recupero crediti

Nel 2017 l agenzia delle entrate trattiene più di 2.000 euro da un Tfr pagato da INPS. Febbraio 2020 a seguito saldo cartelle per fermo amministrativo chiedo di conoscere cosa ho pagato con quel recupero del 2017, mi rispondono dicendo di non aver mai ricevuto nessuna somma da INPS. A sua volta L Inps mi comunica che l importo è stato trattenuto da agenzia delle entrate. Dopo pochi giorni a seguito mia insistenza l agenzia delle entrate mi comunica di aver ricevuto l importo e di aver trattenuto circa 400 euro restituendo la restante parte. Posso denunciarli mi sembra molto strano tutto e cmq ad oggi non ho ricevuto nulla. C'è da dire che a mio a vivo i fermi amministrativi non ci dovevano essere visto che i miei soldi erano in giro dal 2017.
Risposte degli avvocati
avvocato dequo
Avvocato civilista
25 mag 2020

Buonasera, a mio parere dovrebbe presentare un'istanza e richiedere accertamenti. Cordiali saluti.


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
25 mag 2020

Buongiorno, per poterle rispondere sarebbe opportuno visionare la documentazione e gli atti a sue mani, poichè sulla scorta delle informazioni date non è possibile fornirLe un consulto. Se interessato mi contatti tramite piattaforma o tramite email a vianellolex()gmail.com oppure al n. di telefono 345/2146424. Cordiali saluti


giampaolo catricalà
Avvocato civilista
Catanzaro
25 mag 2020

Egregio utente buongiorno. Sono l'avvocato Giampaolo Catricala' con studio in Catanzaro alla Via Giuseppe Poerio n. 46. Riscontro la Sua cortese richiesta di consulenza inerente la manifestata problematica che, ai fini della sua risoluzione, necessita di opportuni chiarimenti. Mi rendo volentieri disponibile ad assisterLa per capirne di più e di conseguenza consigliarLe il rimedio più opportuno da esperire. Ragione per cui, laddove seriamente interessato, mi contatti pure ai seguenti recapiti telefonici: 0961730347; 3384997723. Resto, allora, in attesa di Suo eventuale prossimo cortese contatto e cordialmente La saluto. Avv. Giampaolo Catricala'