Utente 1314

24 apr 2020
recupero crediti

Recupero crediti bolletta

In seguito alla fattura Optima (Riferita al canone RAI) ho contattato il call center per comunicare il non possesso di apparecchio TV, l'operatore mi ha indicato di dover fare un'autodichiarazione di non possesso alla mail servizioclientiprivati@optimaitalia.com . In data 01 Agosto 2016 ho inviato la mail e dopo una tempestiva conferma telefonica da parte del'operatore ho proceduto ad un secondo invio essendomi dimenticata la data nel primo documento. A questo punto, avendo seguito le indicazione, non avendo ricevuto nessuna comunicazione contraria e nessun sollecito successivo ho ritenuto la pratica andata a buon fine, tanto che nella chiusura del nostro rapporto, nell'ultima fattura del 18.10.2018 la dicitura specificava "LE BOLLETTE PRECEDENTI RISULTANO PAGATE" Ora, mi ritrovo a 4 anni di distanza da quella fattura... e 2 anni di distanza dal termine del rapporto a ricevere una comunicazione da recupero crediti di Gestione Rischi con la richiesta di saldare il debito SENZA NESSUNA COMUNICAZIONE PRELIMINARE. qualcosa non mi torna, ho chiesto delucidazioni via mail, ma dopo nessuna risposta la pratica è passata a "Studio Legale Cenci" che mi spedisce una lettere. è possibile risolvere la situazione? grazie

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
25 apr 2020

Buon pomeriggio,
a parere dello scrivente dovrebbe richiedere l'estratto delle fatture presuntivamente non saldate, procedere ad accertamenti rispetto all'insoluto e agire soltanto dopo aver operato le opportune e celeri valutazioni, in merito alla presenza del debito.
Distinti saluti.


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
24 apr 2020

Buongiorno,
occorre contestare formalmente la richiesta.
Se ha bisogno di assistenza mi contatti pure tramite piattaforma o via mail all'indirizzo avv.daronzoantonio() gmail.com
Cordialmente


giovanni carbone
Avvocato civilista
24 apr 2020

Gentile utente, è necessario un intervento formale a mezzo di legale per far cessare immediatamente l'iter per il recupero del credito. Se desidera la mia assistenza, può contattarmi direttamente inviandomi la documentazione in suo possesso su questa piattaforma o sui miei contatti che trova su www.studiolegalecarbone.org /// Avv. Giovanni Carbone


valeria pietra
Avvocato civilista
24 apr 2020

Buongiorno,
è necessario inviare una comunicazione formale di risposta allo studio, a mezzo legale, nella quale segnalare il tutto e contestare la richiesta. Prima occorre esaminare comunque tutta la documentazione in suo possesso.
Sono a disposizione per fornirle assistenza, mi può contattare tramite piattaforma o tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it
Cordiali saluti