Utente 11106

24 nov 2021
recupero crediti

Restituzione deposito cauzionale de un affitto: chiarimenti

Sono una persona spagnola che vive in Italia. Il 4 ottobre ho lasciato una stanza che avevo affittato in un appartamento condiviso. Ad oggi il deposito cauzionale non mi è stato restituito. La proprietaria non mi risponde quando chiedo, mi ha bloccato il numero e non mi risponde emails. Questa persona è sempre stata una persona molto molesta, che ha rubato soldi a tutti gli inquilini. Insiste sul fatto che ho danneggiato l'appartamento, il che non è vero. Vorrei sapere cosa devo fare in questo caso per riavere i miei soldi, che ammontano a 802 euro. Grazie.

Risposte degli avvocati

Buonasera,
dovrebbe provvedere a richiedere formalmente mediante messa in mora la restituzione della cauzione.
Inoltre, sarebbe da visionare il contratto sottoscritto per poter avere contezza della situazione nel suo insieme.
Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento.
Avv. Matteo Manconi
Imperia


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
24 nov 2021

Buongiorno Signora
provveda ad inviare alla proprietaria formale comunicazione di diffida, salvo agire in giudizio con l'emissione di un decreto ingiuntivo.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
24 nov 2021

Buongiorno, deve immediatamente far inviare una lettera di diffida a un avvocato e poi, in caso di mancato riscontro, procedere giudizialmente con il recupero del credito. Se ha sufficienti prove scritte, si potrà domandare l'emissione di un decreto ingiuntivo di pagamento. E' un procedimento molto snello ed efficace per recuperare le somme. Se Le serve assistenza, mi contatti ai recapiti che trova sul profilo, sarò lieta di rimetterLe un preventivo onesto. Preciso che sono specializzata in materia di recupero crediti. Cordiali saluti


Diffida ad adempiere a mezzo Legale.


antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
24 nov 2021

Gentile Utente, occorre inviare una diffida alla proprietaria con la quale intima di restituire immediatamente il deposito cauzionale, avvertendola che in mancanza si vedrà costretta ad agire in via giudiziaria.
Ovviamente sarebbe opportuno che tale diffida venga inviata da un Avvocato.
Se necessita di assistenza o consulenza può - se vuole - richiedere una consulenza diretta tramite il mio profilo ed inviarmi eventuale documentazione all'indirizzo e-mail: antoninoercolano()hotmail.it
Cordiali saluti.
Avv. Antonino Ercolano


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
24 nov 2021

Deve intimargli la restituzione con una diffida. Meglio se con avvocato.
Se ha bisogno può contattarmi privatamente.