utente 2397
23 giu 2020
recupero crediti

richiesta rimborso

Buongiorno, ho fatto un acquisto di 2 apparecchiature fotografiche, ma d'accordo con la ditta ne ho preso solo una che era disponibile e ho chiesto il rimborso dell'altra che non era disponibile. Mi hanno assicurato il rimborso della restante cifra già versata. Ad oltre un mese di distanza non mi è arrivato ancora nulla, ed ogni volta che sollecito mi dicono che di questo si occupa l'amministrazione ed inoltrano il sollecito. E dire che si tratta di una somma irrisoria, circa 750 euro. Insomma non so se sia disorganizzazione o orecchie da mercante. Vorrei un vostro parere sul da farsi. In attesa invio cordiali saluti PS
Risposte degli avvocati
angelo forte
Avvocato civilista
Modugno
12 lug 2020

Egregio signore, deve sollecitarlo con raccomandata a.r.. Se necessario a mezzo di un legale. Cordiali saluti


Buongiorno, E' necessario verificare se vi sono possibilità di definire bonariamente il tutto contattando la Controparte. Mi contatti via sms al 340.2877830. Cordiali saluti.


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
23 giu 2020

Buongiorno, Le consiglio di far inviare da un avvocato una lettera di mesa in mora. In caso di riscontro positivo, Le restituiranno la somma. In caso negativo, si può procedere con il recupero del credito giudiziale. Se gradisce, mi contatti privatamente all'indirizzo email vianellolex()gmail.com o al n. 3452146424 e sarò lieta di rimetterLe un preventivo gratuito per l'assistenza. Un cordiale saluto.


valeria pietra
Avvocato civilista
23 giu 2020

Buongiorno, previo esame della documentazione in suo possesso occorre inviare comunicazione formale, tramite legale, con la quale diffidare al rimborso dell'importo. Sono a disposizione per fornirle assistenza, mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it Cordiali saluti