Utente 2720

15 lug 2020
recupero crediti

Rimborso biglietto aereo: a chi chiedere

Ho prenotato un boglietto aereo con *****e a 3 giorni prima della partenza mi hanno annullato il volo e ho dovuto rinunciare alla partenza. La richiesta del rimborso e' stata fatta in data 29 febbraio garantendomi il rimborso entro 10 giorni. L'albergo ha rimborsato subito il biglietto sono passati più di 90 giorni ancora niente. Ho provato a contattare air marocco la compagnia con cui sarei dovuta partire ma mi hanno detto che è competenza *****richiedere il rimborso. Ho provato a contattare *****ma non rispondono ne al telefono tanto meno alle email. Sto cercando aiuto.

Risposte degli avvocati

valentina zagarrigo
Avvocato civilista
16 lug 2020

Buongiorno,
sulla base di quanto da lei esposto, sarebbe necessario inviare a edreams formale diffida scritta con la richiesta di rimborso.
Se desidera assistenza legale sarei lieta di poterla aiutare. Trova i miei recapiti nella mia pagina personale.
Resto a disposizione per qualunque necessità.
Cordialmente,
Avv. Valentina Zagarrigo


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
16 lug 2020

Buongiorno,
bisognerebbe procedere con l'invio di formale diffida per ottenere il relativo rimborso.
Se necessita di assistenza legale mi può contattare al 3280999150, sarò lieto di aiutarLa.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
16 lug 2020

Buongiorno,
è necessario verificare: la richiesta di rimborso che ha fatto, le condizioni contrattuali sottoscritte quando ha acquistato il biglietto, la risposta fornita da Edreams. Sto gestendo analogo caso per altro sito web che offre medesimi servizi e se gradisce, mi può contattare via email a vianellolex()gmail.com allegandomi la documentazione richiesta poichè imprescindibile.
Sarò lieta di fornirLe un primo parere e preventivo gratuito per l'assistenza, ad integrazione del presente. Cordiali saluti


giampaolo catricalà
Avvocato civilista
Catanzaro
15 lug 2020

Gentile signora buonasera.
Ritengo necessario procedere con l'inoltro di una formale lettera di diffida e messa in mora nei confronti dell'operatore. Nel caso ritenga di volerlo fare mio tramite, mi contatti richidendo una consulenza diretta a mio nome attraverso il relativo profilo personale presente su questa stessa piattaforma.
Cordiali saluti.
Avv Giampaolo Catricala'