Utente 2046

01 giu 2020
recupero crediti

Risarcimento pacco spedizione assicurata

Salve, vi contatto per un consiglio su come muovermi, eventualmente per poi procedere ad un’azione legale. Ho dovuto eseguire un reso per un acquisto errato online, cosa che gentilmente è stata accettata dal venditore, il quale mi ha consigliato di eseguire una spedizione assicurata in quanto il prodotto era una tv lcd. Eseguo il tutto, spedizione assicurata per il valore del tv stesso, consegna eseguita con danno evidente al prodotto, quindi di conseguenza chiedo il rimborso al corriere incaricato, il quale mi risponde che senza firma di riserva non è possibile mandare avanti la pratica, quando nessuno ha richiesto la suddetta firma al momento della consegna, nè chi ha consegnato il pacco, nè chi l’ha ricevuto, rendendomi così vittima di un mancato rimborso, facendomi inoltre rimbalzare da un lato all’altro come tramite per incolpare uno o l’altro. Come posso fare?
In attesa di un Vostro riscontro porgo cordiali saluti.

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
01 giu 2020

Buonasera,
a mio parere dovrebbe presentare una richiesta premium.
Cordiali saluti.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
01 giu 2020

Buongiorno Sig. Botto,
tutti gli acquisti effettuati fuori dai locali commerciali (on line) sono tutelati dal diritto di recesso, da esercitarsi entro 14 gg dalla ricezione della merce.
Resto a Sua disposizione per eventuali approfondimenti.
Cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


vanessa vianello
Avvocato civilista
Milano
01 giu 2020

Buongiorno, bisognerebbe verificare innanzitutto se nel momento di acquisto del bene ha sottoscritto (anche involontariamente) un contratto con la controparte che deroghi alle generali norme in materia di resi. In ogni caso, la tutela del consumatore chiarisce che il reso è sempre possibile nel momento in cui l'acquisto sia pervenuto rotto o lesionato, senza riferimento alcuno all'accettazione con riserva (che diversamente, si applica nelle transazioni commerciali tra imprese). Le consiglio quindi di far inviare una lettera di diffida al rimborso da un avvocato. Resto a disposizione qualora gradisse un preventivo e mi può contattare via email a vianellolex()gmail.com. Cordiali saluti


valeria pietra
Avvocato civilista
01 giu 2020

Gentile sig. Botto,
per fornirle adeguato parere su come procedere legalmente è necessario prima visionare la documentazione in suo possesso relativa all'acquisto effettuato.
Sono a disposizione per fornirle assistenza, mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it
Cordiali saluti