Utente 4172

30 ott 2020
recupero crediti

Voltura utenze contratto locazione: regole

Buonasera, sono il locatore di un appartamento il cui contratto 4+4 è stato regolarmente registrato. Nonostante siano passati 3 mesi dall'inizio del contratto, l'inquilino non ha ancora effettuato la voltura delle utenze, adducendo ogni volta una scusa diversa per giustificare il ritardo.
In considerazione del fatto che nel contratto ho inserito una clausola che recita "Il conduttore provvederà a propria cura e spesa alla stipula/voltura dei contratti relativi alle forniture di: energia elettrica, gas, acqua, telefono (eventuale) ed inoltre farà denuncia al Comune per l'iscrizione a ruolo della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani e comunque di ogni altra utenza", vorrei sapere se posso obbligarlo ad adempiere a quanto stabilito. Vorrei inoltre sapere se posso procedere alla chiusura delle utenze tuttora intestate al sottoscritto. Cordiali saluti.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
02 nov 2020

Buongiorno,
provveda ad inviare formale diffida al conduttore nella quale lo avvisa che procederà alla chiusura delle utenze a Suo nome se non si adeguerà a quanto sottoscritto.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo


avvocato dequo
Avvocato civilista
30 ott 2020

Salve, intimi l'adempimento adottando una procedura formale, dopo averlo contattato telefonicamente. E' la soluzione migliore.