utente 5730
27 feb 2021
responsabilità civile

I carabinieri sono entrati in casa illegittimamente?

Salve, vorrei porvi un quesito riguardo la legittimità dell'azione dei carabinieri di giorno 26/02. I carabinieri sono stati chiamati da dei vicini, perchè pensavano ci fosse una festa, fatto sta che sono sceso in portineria e mi hanno chiesto un documento, perciò sono tornato in casa e mi hanno seguito fino alla porta, nel momento in cui hanno provato ad entrare ho detto loro che non potevano, mi hanno riferito che con le disposizioni covid è permesso loro entrare in proprietà privata, cosa che mi ha lasciato senza parole. Sono entrati e hanno trovato diverse persone, e sicuramente eravamo morosi solo per il fatto che fossimo più di due in quella proprietà PRIVATA e quindi ci hanno fatto una multa di 280 euro. Siccome da ricerche fatte su internet mi sembra che sia stata un'azione illegittima, vorrei sapere se potete confermare questa mia ipotesi e vorrei sapere se c'è un modo per annullare la multa. Vi ringrazio per la cortese attenzione. Attendo un Vostra gentile risposta. Cordiali Saluti.
Risposte degli avvocati
vittorio a. marinelli
Avvocato civilista
Roma
27 feb 2021

diciamo che qui la responsabilità civile c'entra poco a meno che non si faccia dipendente all'indietro intimità dell'atto amministrativo e si voglia intendere la condotta descritta rientrante nell'alveo della suddetta. Si tratta più che altro di diritto penale in relazione al testo unico delle leggi di pubblica sicurezza così come da considerare in relazione all'emergenza covid andiamo ragazzi qua sta


avvocato dequo
Avvocato civilista
27 feb 2021

Buongiorno, in realtà il comportamento dei carabinieri era illegittimo. Presenti una opposizione perché la multa è carente di uno dei motivi di legittimità per l'emanazione.