Utente 16181

22 giu 2022
responsabilità civile

Cointestatario di un mutuo: dubbi

Buongiorno ho un immobile cointestato con il mio ex compagno. Purtroppo per la vendita ci sarebbero da regolarizzare delle carte che riguardano il condono edilizio. La spesa andrebbe affrontata diviso due ma lui non ne vuol sapere di pagare nulla e io mi ritrovo con tante carte e pratiche. Cosa posso fare ? Non è giusto che io debba pagare tutto, come posso uscirne ? In attesa di una risposta, saluto cordialmente.

Risposte degli avvocati

antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
22 giu 2022

Gentilissima Utente, buongiorno.
L'istanza di condono deve essere presentata congiuntamente da entrambi i proprietari. La spesa deve essere ripartita in parti uguali tra i due proprietari. Il Suo ex compagno non può rifiutarsi di contribuire.
Occorre inviare una formale diffida al Suo ex compagno a contribuire alla pratica e alle relative spese, avvertendolo che in mancanza si procederà dinanzi alle Autorità giudiziarie.
Se necessita di una consulenza più approfondita sull'argomento sono a disposizione.
Cordiali saluti.
Avv. Antonino Ercolano


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
22 giu 2022

Buongiorno Signora,
la questione andrebbe approfondita in quanto ci sono diversi aspetti da chiarire e valutare.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
Torino - Milano