Utente 2839

22 lug 2020
responsabilità civile

Offese su FB: rischio qualcosa?

Buongiorno, Ieri dopo numerose chiamate al CAAF mi hanno risposto e trattato il malo modo chiudendomi il telefono in faccia. Così, in un gruppo di paese ho scritto questo post su FB:
"Buongiorno qualcuno sa indicarmi chi sia il responsabile/direttore del CAAF..???
Non so chi lavora al CAAF ma, al signore che ha risposto al telefono( senza neanche identificarsi), voglio fare i miei complimenti per la maleducazione, la cafonaggine e la poca disponibilità alla relazione con il pubblico.
Vergognati. Cambia lavoro se non sei in grado."
Stamane ricevo questo messaggio dalla direttrice con su scritto quanto segue:
"Buongiorno signora , sono la direttrice del centro assistenza fiscale , se si e sentita offesa le chiedo personalmente scusa , ma vorrei sottolineare alcuni aspetti : in un caf si lavora non si sta sempre al telefono dunque se una volta che rispondiamo la sua domanda e " perché non risponde " capisce che dall altra parte non potra ricevere una risposta tanto diversa da quella ricevuta . Detto ciò non voglio fare polemiche ma semplicemente dirle che parole offensive non le sono state rivolte , invece inserire in post pubblici come facebook offese come maleducato e cafone si va incontro al reato di diffamazione. Se pensa di non aver ricevuto il migliore dei nostri servizi le rivolgo di nuove le nostre scuse sottolineando al contempo che sarà chiamata nelle competenti sedi giudiziarie per rispondere delle parole diffamatorie rivolte ad un ns dipendente nonché procurando brutta pubblicità al ns centro fiscale . Le porgo i ns migliori saluti."
Sono effettivamente soggetta ad eventuale denuncia per diffamazione? Come mi devo comportare??

Risposte degli avvocati

andrea zanardi
Avvocato civilista
Milano
22 lug 2020

Le suggerisco di dare l’importanza che merita ad un episodio irrilevante che non merita certo tutte le righe da LeI profuse. Con i migliori saluti. Avv.Andrea Zanardi