Utente 1364

28 apr 2020
responsabilità civile

Problemi con il corriere per merce danneggiata: di chi è la responsabilità?

Buongiorno, volevo porle un quesito per poter procedere poi legalmente con la pratica. Le spiego in breve quanto accaduto. Abbiamo fatto un acquisto online con ***.it per merce voluminosa. All'arrivo nella nostra azienda la merce era palesemente con cartone rotto. Non abbiamo potuto purtroppo aprire il pacco davanti al corriere, ma abbiamo fatto mettere con diritto di riserva in quanto l'involucro era rotto. All'apertura qualche ora dopo ci siamo accorti che l'anta del frigo era vistosamente rotta proprio dove il cartone era rotto..
Abbiamo contattato il venditore e documentato tutto nell'immediato con foto relative inviate via whatsapp. Il venditore ha provveduto a contattare Bartolini con formale contestazione. Passato quasi un mese nonostante il corriere abbia confermato che il pacco fosse strappato non ha rimborsato l'azienda in quanto a loro dire avremmo dovuto scrivere che il cartone era strappato e verificare immediatamente il danno.
Il corriere nella bolla di accompagnamento a causa del COVID-19 non ci ha potuto firmare e rilasciare la nostra ricevuta controfirmata e sul tablet ci ha fatto apporre con le dovute distanze solamente la firma. Quindi in pratica ha fatto tutto lui. Il corriere non ne vuole rispondere e il venditore dice che il danno rimane a nostro carico.
Tutto questo funziona realmente così? Specifico che alla consegna eravamo in 4 persone a testimoniare dell'accaduto. Attendo una sua risposta. La ringrazio e le auguro una buona giornata.

Risposte degli avvocati

marco sansone
Avvocato civilista
28 apr 2020

Buongiorno! la fattispecie che racconta ha due diversi profili di responsabilità: uno attiene il contratto di compravendita (e dunque ha quale controparte il venditore), l'altro il contratto di trasporto (che coinvolge lo spedizioniere ed il corriere/vettore).
Può contestare cose diverse ad entrambi.
Ha necessità - con l'aiuto di un legale - però di inviare subito una formale contestazione.
Raccolti gli elementi, se vuole, posso darle una mano.
La mia mail è marco()avvsansone.it


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
28 apr 2020

Salve,
è possibile agire a tutela dei suoi diritti di acquirente.
mi contatti pure o tramite piattaforma oppure all'indirizzo avv.daronzoantonio()gmail.com
Tel: 3484901170
Cordialmente