Utente 3686

11 set 2020
responsabilità civile

Siepe del vicino invade la mia proprietà: cosa posso fare?

Buongiorno, espongo concisamente la situazione:
Il mio vicino (inquilino in affitto) non taglia la siepe del suo giardino che ormai ha invaso abbondantemente la mia proprietà causando una serie di disagi. So che il codice civile lo obbliga a tagliare i rami "invasori". Dopo ripetuti inviti verbali seguiti da maleducazione e menefreghismo vorrei inviare una diffida. Ma le chiedo: inviarla a lui (inquilino) o al proprietario (al quale tra l'altro ho spiegato la situazione) ? Ci sono altre opzioni?
Grazie per l'attenzione, cordiali saluti

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
16 set 2020

Gentile utente, la questione merita un'accurato approfondimento che la conduca consapevolmente verso una possibile soluzione legale, la invito, pertanto, a richiedere una CONSULENZA DIRETTA cliccando sul mio profilo. Saluti


avvocato dequo
Avvocato civilista
14 set 2020

Buonasera,
la trasmetta al proprietario, intimandogli di provvedere alla manutenzione del confine. Sarà il proprietario che si accorderà con l'inquilino per i lavori.


Buonasera trattandosi di potatura siepe che e una operazione da ripetere periodicamente riterrei la manutenzione ordinaria e quindi.la diffida va inviata al conduttore.
Potrebbe eventualmente inviarla solo per conoscenza anche al proprietario.
Saluti avv.Lorena Mandini


11 set 2020

Buonasera,
riterrei che la ordinaria manutenzione delle siepi del giardino rientri nella competenza del conduttore. In caso di particolari necessità manutentive straordinarie, la competenza sarebbe del locatore. Al contempo, ove le siepi fossero state piantate a distanza non legale, si potrebbe chiedere al proprietario di rimuoverle, e questo competerebbe al locatore. Si potrebbe inviare la lettera ad entrambi.
La questione andrebbe studiata più approfonditamente.
Cordiali saluti
Avv. Giorgio Rocca


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
11 set 2020

Buonasera,
la diffida per la recisione di rami va inviata solamente all'inquilino, in quanto è quest'ultimo l'unico responsabile del disagio arrecatoLe.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)