Utente 5149

18 gen 2021
responsabilità civile

Tamponamento in retromarcia: di chi è la colpa?

Salve,
Abito in una zona in cui la maggior parte delle persone sono solite parcheggiare la propria macchina al centro della carreggiata e ieri, mentre uscivo da uno dei (tanti) parcheggi a lato di detta carreggiata, ho erroneamente tamponato un'auto parcheggiata al centro.
Il tamponato sosteneva e sostiene che la colpa fosse solo mia, ma pensavo e penso ancora che ci possano essere delle possibilità di concorso di colpa. Al momento la questione si è conclusa senza la compilazione del CID. Lui (il tamponato) porterà in giornata la macchina dal meccanico e io mi dovrei accollare gli eventuali danni.
Visto che esistono i presupposti per una possibile fregatura, derivanti dal parere di chi lavora nel settore, vorrei sapere cosa è in mio potere fare e soprattutto se ci sono gli elementi per sostenere il concorso di colpa in questa dinamica.
Vi ringrazio anticipatamente.

Risposte degli avvocati

massimo romolotti
Avvocato civilista
18 gen 2021

Buonasera,
la Sua ipotesi si riferisce ad un incidente che ha provocato il ferimento o il decesso della persona su un auto parcheggiata in divieto di sosta.
In caso di incidente stradale , invece, con danneggiamento solo a cose, è responsabile il conducente che, non avendo visto il veicolo sostato, ha generato l'incidente. In queste situazioni, l'automobilista della macchina parcheggiata in divieto di sosta è soggetto solo alla sanzione amministrati prevista per questo genere di infrazione nel Codice della strada.
Se crede possiamo approfondire la questione.
Mi potrà contattare ai recapiti esposti nel mio profilo.
In attesadi un Suo eventuale riscontro Le invio i migliori saluti
Avv. Massimo Romolotti - Reggio Emilia