utente 2673
13 lug 2020
responsabilità civile

Vicina Dirimpettaia

Il 05/07/2020 aprendo la porta d' ingresso della mia abitazione, nonché del mio B&b, vi trovo, appesi sul lungo filo stendibiancheria della vicina, proprio di fronte la mia porta, tre grandi sudici e lerci pezzi di juta, atti ad offrire una vista sgradevole e macabra oltre che a me, anche e soprattutto agli ospiti della mia struttura, essendo proprio di fronte. Pochi giorni dopo vi affianca un mostriciattolo in plastica, anch' esso macabro. Ho cercato di coinvolgere la vicina per far si che la faccia ragionare e li tolga da lì, ma quando lo ha fatto è stata insultata. Tuttora sono lì, e quando ho avuto ospiti sono stata costretta a farli passare internamente dall' altra uscita sotto, pur di evitargli quell' orrenda e imbarazzante visione, facendoli passare attraverso la cucina e la lavanderia. Come far valere i miei diritti ed evitare danni alla mia attività e fare in modo che li tolga?
Risposte degli avvocati
fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
13 lug 2020

Buonasera, bisognerebbe provvedere ad inviare alla vicina formale diffida affinché provveda a togliere quanto da Lei descritto. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


valeria pietra
Avvocato civilista
Pavia
13 lug 2020

Buonasera, per prima cosa consiglio di inviare comunicazione formale a questa persona a mezzo legale con cui diffidarla a rimuovere quanto descritto. Sono a sua disposizione per fornirle assistenza legale in merito, mi può contattare tramite il sito www.avvocatopietravaleria.it. Cordiali saluti