Utente 1131

09 apr 2020
responsabilità medica

Cartella clinica: si può richiedere?

Buonasera, purtroppo essendo disoccupato sono costretto a chiedere una consulenza gratuita e per questo ne sono mortificato. Ho perso mia madre il 20/02/2018 a 94 anni. Dopo un mese di degenza presso una clinica sono stato obbligato a chiedere un trasferimento per una riabilitazione al Pio Albergo Trivulzio e il giorno appunto 20/02/2018 viene accettato il ricovero e trasferita al mattino. Dopo visite ed esami, nel pomeriggio alle 16.30 più o meno, a quanto pare gli viene iniettato del cortisone per farla respirare meglio. Ma dopo mezz'ora, purtroppo, viene a mancare. Non avevo pensato di fare un'autopsia perché è stata cremata. Se dovessi chiedere la cartella clinica al Trivulzio ed anche quella precedente della clinica potrebbe servire ugualmente a far chiarire se quell'endovena di cortisone può aver causato una morte colposa? Vi ringrazio e mi scuso ancora per aver chiesto gratuitamente questa consulenza.
Cordialmente.

Risposte degli avvocati

Gentile Utente,
mi dispiace molto per la Sua perdita. Può senz'altro essere utile richiedere la cartella clinica, essendo l'unico modo per scoprire la verità. Per quanto riguarda l'assistenza legale che Le sarebbe necessaria per predisporre una denuncia, sappia che ci sono colleghi iscritti alla lista del patrocinio a spese dello Stato. Al di sotto di un certo reddito, infatti, è possibile chiedere di essere assistiti gratuitamente da professionisti.
Resto a disposizione,
Avv. Giancarla Bissattini


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
11 apr 2020

Buonasera,
mi contatti all'indirizzo avv.daronzoantonio() gmail.com
e mi spieghi meglio.
Cordialmente