Utente 19233

25 nov 2022
responsabilità medica

Parto: domande

Salve, sono in cinta di 36 settimana con gravidanza gemellare bicoriale. La mia ginecologa fin dal principio mi ha detto che avrei potuto scegliere il tipo di parto e fin da subito ho optato per il Taglio Cesareo. Oggi ho fatto la presa in carico nell'ospedale in cui ho deciso di partorire, mai hanno fatto molte pressioni per procedere con un parto naturale poiché sussistono i presupposti. Io determinata non ho voluto cambiare idea, mi hanno dato un secondo appuntamento per parlare con il primario. Mi vogliono prendere per sfinimento. Vorrei capire se con una gravidanza gemellare è effettivamente un mio diritto decidere il tipo di parto, oppure se possono costringermi a procedere come vogliono loro. Grazie molte e saluti

Risposte degli avvocati

valeria pietra
Avvocato civilista
26 nov 2022

Buongiorno,
per darle adeguata risposta è necessario avere ulteriori informazioni sulla sua situazione ed esaminare la documentazione sanitaria in suo possesso.
Sono a sua disposizione per fornirle un parere in merito; la consulenza è a pagamento e può contattarmi ai recapiti che trova sul mio profilo.
Cordiali saluti
Avv. Valeria Pietra - Pavia