Utente 3899

02 ott 2020
successioni e donazioni

Appartamento locato: come intimare un pagamento

Mio padre e' venuto a mancare a Giugno di ques'tanno, lui conviveva con la sua compagna in una casa locata, il locatore dell'appartamento era solo mio padre, purtroppo non sono in buoni rapporti con la sua compagna, lei non ha pagato 3 mesi di affitto e non ha restituito le chiavi dell'immobile una volta vacato. Ora la societa che possiede l'immobile mi scrive e mi intima di dargli le chiavi (che non ho) e mi diffidano al pagamento del canone di locazione. Io non vivo li da 7 anni e siccome non ho ereditato nulla, posso procedere con rinuncia all'eredita?
La societa risponde dicendomi siccome ho contattato loro all'inizio per organizzare il ritorno delle chiavi nel loro possesso ora sono io il responsabile, ho dato i dettagli della compagna ma loro continuano ad assillare me, cosa ne pensa e cosa posso fare?

Risposte degli avvocati

avvocato dequo
Avvocato civilista
03 ott 2020

Buon pomeriggio, chieda alla compagna del suo defunto padre, di saldare il debito. In alternativa le faccia inviare una lettera di intimazione del pagamento da parte del suo avvocato, e comunque la faccia chiamare in causa, in caso di citazione in giudizio, a norma dell'art. 269 c.p.c. .


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
02 ott 2020

Buonasera,
Lei non ha alcuna responsabilità.
Il contratto di locazione non è stato firmato da Lei.
Provveda ad inviare alla società comunicazione formale di diffida per continue molestie.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
02 ott 2020

La questione richiede un approfondimento.
Può contattarmi tramite CONSULENZA DIRETTA se vuole.
Cordialmente