Utente 4186

02 nov 2020
successioni e donazioni

Buoni postali nascosti: posso obbligare il proprietario a mostrarli?

Buongiorno, mio suocero è mancato a maggiori quest'anno, per la successione siamo già ok con la banca, con mia suocera non andiamo d'accordo, sappiamo per certo che lei ha buoni fruttiferi postali comprati anche con i soldi del marito , non sappiamo se ha messo anche il suo nome . Come si può fare per sapere l'ammontare dei buoni e se possono far parte della successione di diritto a mia moglie?

Risposte degli avvocati

rodolfo tullio parrella
Avvocato civilista
Battipaglia
04 nov 2020

È POSSIBILE VERIFICARE SE ESISTONO BUONI FRUTTIFERI POSTALI INTESTATI E/O COINTESTATI A ME? SE SÌ, A CHI MI DEVO RIVOLGERE E QUALI SONO I COSTI?
È possibile presentare apposita richiesta presso qualunque ufficio postale finalizzata a determinare l'esistenza e la vigenza di Buoni. Tale ricerca comporta il pagamento di una commissione che varia in base al numero di uffici postali coinvolti nella ricerca. In generale, si consiglia di individuare più informazioni possibili (località di sottoscrizione, periodo, anche se non la data esatta, ecc. ...) al fine di agevolare la ricerca.


avvocato dequo
Avvocato civilista
02 nov 2020

Salve, in teoria sarebbero delle informazioni coperte da privacy a cui potrebbe accedere soltanto l'erede o gli eredi. Si dovrebbero rivolgere al notaio oppure all'esecutore testamentario.


02 nov 2020

Buonasera,
Suo suocero ha lasciato testamento? Sua moglie e Sua suocera intendono accettare l'eredità? In tale ultimo caso potreste andare alle Poste e far presente che Suo suocero è mancato e che ci sono gli eredi, chiedendo se sia già stata avviata una procedura di liquidazione. Se poi la suocera ha i buoni postali intestati unicamente a se stessa, allora non cadono in successione e possono essere valutati come donazione da parte del suocero (nella misura in cui sono stati acquistati con il suo denaro) ai fini della legittima. Cordiali saluti, i miei contatti sono sul mio profilo. Avv. Giorgio Rocca


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
02 nov 2020

Buongiorno,
i buoni postali rientrano tra i rapporti giuridici patrimoniali del titolare e, pertanto alla sua morte, cadono in successione come tutti gli altri beni del titolare stesso.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo