23 mag 2020
successioni e donazioni

divisione successione

Buongiorno. Devo ritirare( compravendita) il 50% di un immobile caduto in successione da mio fratello. Andando dal notaio mi fa notare che nel vecchio rogito del 1976 i miei genitori compravano solo l'appartamento sito in una palazzina di 4 unità e restava escluso non so per quale motivo il terreno adibito a giardino, che ogni condomino ha un lotto ad uso esclusivo e il terreno dove sorge un garage prefabbricato, che sempre ogni condomino ha ad uso esclusivo, che sono stati da allora con l' appartamento ad uso appunto esclusivo. Il terreno in questione dal catasto è ancora intestato ai vecchi proprietari che ormai sono deceduti da tantissimi anni e che anche i discendenti non hanno mai reclamato. Visto che non si sapeva di questa cosa e che c'è stata una mediazione sofferta in quanto in conflitto tra di noi e mio fratello ha voluto alzare il prezzo dell'immobile perché sapeva che mi interessava per mio figlio volevo sapere se posso richiedere l'usucapione del terreno ( dimensioni modeste però sorge il garage)anche dopo il rogito dell'appartamento( prima mi farebbe dannare , visto che prova con tutti i mezzi ad ostacolarmi , andando ancora più in la con il rogito e a me serve per mio figlio) obbligando mio fratello a partecipare alla spesa? Se avessi saputo queste informazioni prima, i miei hanno sempre detto che i lotti erano dell'appartamento, non mi sarei fatta spillare dei soldi in più per ritirarlo e mi viene anche il sospetto che mio fratello sapesse ma ha taciuto. Grazie mille.
Risposte degli avvocati
vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
25 mag 2020

Buongiorno Signora, la domanda da Lei posta è troppo articolata e complessa per poterLe fornire un riscontro senza la lettura di tutta la documentazione a Sue mani. E' infatti imprescindibile prendere in esame l'accordo di mediazione, l'originario atto di compravendita, sentire il notaio che verrà interpellato per il rogito e studiare anche con un esperto le visure catastali (per verificare se vi siano contratti tra quanto denunciato e lo stato di fatto), oltre a un attento esame dello stato di possesso di detto terreno. Ciò premesso, se gradisce mi contatti privatamente al n. 345/2146424 o via email a vianellolex()gmail.com, sarà mia cura rimetterLe un preventivo gratuito per assisterLa. Opero in provincia di Milano e Saranno, gestendo anche clienti su Legnano. Cordiali saluti.


Buongiorno, per poterle dare una risposta è necessario visionare la documentazione e fare uno studio specifico del caso che la riguarda. Il mio studio si trova a Vanzago (MI), non lontano dalla Sua abitazione. Se vuole mi contatti per la fissazione di un incontro ai recapiti che può reperire sul mio sito internet. Resto a Sua disposizione. Cordialmente. Avv. Stefania Panzitta


giuseppe anfuso
Avvocato civilista
Roma
23 mag 2020

Buonasera, la consulenza è troppo articolata per essere gratuita. Cordiali saluti.


andrea zanardi
Avvocato civilista
Milano
23 mag 2020

Buona sera, per poterLe rispondere in modo compiuto e non generico, è necessario per qualsiasi legale scrupoloso: 1. poter leggere e studiare il contratto preliminare di acquisto e, se ha una bozza, il testo del rogito; 2. poter prendere contatto con il Notaio che la stà seguendo per capire l'esito degli accertamenti che ha fatto al catasto / conservatoria; 3. avere copia della documentazione che il Notaio ha acquisito e consultato per studiarla magari con l'ausilio di un Architetto specializzato e di un Visurista; 4. leggere il testo di mediazione stipulato fra Voi; 5.valutare se è presente lo stato di fatto e di diritto per configurare l'usucapione, studiando la relativa giurisprudenza; 6. a seguito di tutto ciò impostare una linea di difesa della sua posizione. Il nostro Studio WWW.ZANARDIGALIMBERTI,IT E' SPECIALIZZATO NELLA MATERIA EREDITARIA E HA IN STAFF TUTTE LE PROFESSIONALITA' NECESSARIE PER ASSISTERLA EFFICACEMENTE IN OGNI CASO( ARCHITETTI, VISURISTI, ESTIMATORI, AVVOCATI PENALISTI ECC. ). Le lascio il mio portatile per un eventuale contatto: 347.5343065. A presto. Avv. Andrea Zanardi


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
23 mag 2020

Buonasera, la questione complessa richiede una consulenza approfondita. Se vuole, può contattarmi privatamente. Cordialmente