Utente 15398

13 mag 2022
successioni e donazioni

Donazione: possono contestarla?

Buon pomeriggio. Mi è stato donato un immobile con atto notarile del 1998. Nessuno l ha contestato degli eredi leggittimari di cui io sono uno dei due. Ora il donante è morto nel 2022. Mi potrebbe contestare la donazione altro leggittimario. Grazie

Risposte degli avvocati

antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
15 mag 2022

Buongiorno.
La questione non è semplicissima da spiegare in poche parole e con i pochi dettagli da Lei forniti.
In particolare non ha specificato se la donazione è stata effettuata con dispensa da collazione, quanti eredi vi sono, se è stato redatto testamento, ecc.
La donazione - come ben sarà - rappresenta un anticipo di eredità e può essere effettuata con dispensa da collazione o senza dispensa da collazione.
Nel caso in cui sia stato dispensato dalla collazione non deve conferire - alla morte del donante - il bene nell'asse ereditario. Si ritiene che tale bene sia stato donato nell'ambito della c.d. "quota disponibile" del de cuius.
L'altro legittimario potrebbe però essere leso nella Sua quota legittima, ossia quella quota minima che gli deve essere riconosciuta per legge e pertanto potrebbe agire in giudizio (azione di riduzione) per ottenere il ripristino della Sua quota di spettanza.
Se non è stato dispensato dalla collazione deve "conferire" il bene nella massa ereditaria, seppur fittiziamente, e quindi il calcolo delle rispettive quote di spettanza saranno calcolate tenendosi conto anche del valore dell'immobile.
Per approfondire l'argomento e comprendere meglio i Suoi diritti Le consiglio di rivolgersi ad un Avvocato di Sua fiducia e di fargli visionare l'atto di donazione ed eventuale testamento.
Se non ne ha uno - se vuole - può richiedere una consulenza diretta tramite il mio profilo ed inviare copia dell'atto di donazione e del Testamento (se il de cuius ne ha redatto uno), così da poter approfondire gli aspetti dell'intera vicenda e comprendere bene i Suoi diritti sull'eredità.
Cordiali saluti.
Avv. Antonino Ercolano - antoninoercolano()hotmail.it


prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
13 mag 2022

Buon pomeriggio,
la richiesta merita di essere approfondita.
Per una consulenza legale può contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo.
La consulenza va concordata ed è a pagamento.
CORDIALI SALUTI
PROF. AVV. DOMENICO LAMANNA DI SALVO
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA
MILANO - BARI


francesco magnosi
Avvocato giuslavorista
Segni
13 mag 2022

Buonasera, la questione andrebbe approfondita.
La donazione può essere impugnata in alcuni casi specifici previsti dal codice civile.
Di norma, decorsi 20 anni dalla donazione, se non sono intervenuti in precedenza atti interruttivi della prescrizione o una opposizione alla donazione, la donazione diventa efficace.
Se ha necessità di assistenza mi può contattare ai miei recapiti.
Grazie per l'attenzione e con l'occasione porgo cordiali saluti.
Avv. Francesco Magnosi
Foro di Velletri