Utente 20107

19 gen 2023
successioni e donazioni

Pagamenti di fatture dopo l'eredità senza debiti: domande

Ho ereditato una casa da mia madre il 30.12.20, senza testamento, insieme a 3 altre sorelle. Nel gennaio 2021 ho chiesto di ritirare tutti i servizi di acqua, elettricità, gas, ecc. Non l'hanno fatto e hanno iniziato a dipingere e pulire la casa. Ora mi chiedono di pagare fatture che non ho autorizzato. Possono decidere a maggioranza di avere i servizi e quindi obbligarmi a pagarli? Non dovrebbe essere all'unanimità?Come posso rifiutare? Voglio solo vendere la casa

Risposte degli avvocati

Buongiorno,
fermo restando che una risposta fondata ai quesiti proposti presuppone la disamina della documentazione relativa al bene ereditato, Le anticipo che la vendita della casa è effettuabile solo previo scioglimento della comunione ereditaria. Se lo ritiene opportuno posso approfondire la questione previo appuntamento ai recapiti indicati nel mio profilo.
Cordiali saluti.
Avv. Marco Tonarelli


antonino ercolano
Avvocato civilista
Sorrento
19 gen 2023

Buongiorno,
deve procedere allo scioglimento della comunione ereditaria: o individuando un accordo con le Sue sorelle affinchè taluna acquisti la Sua quota, oppure vendendo a terzi, o - in caso di disaccordo - procedere con la divisione giudiziale.
Per ciò che concerne le spese effettuate: le spese per la conservazione dell'immobile sono a carico di tutti. Le spese per il godimento (es: utenze o spese di piccola manutenzione) sono a carico di chi gode dell'immobile in comunione.
Resto a disposizione nel caso necessiti di assistenza o consulenza sull'argomento. Può richiedere una consulenza diretta tramite il mio profilo e/o contattarmi ai recapiti ivi indicati.
Cordiali saluti.
Avv. Antonino Ercolano


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
19 gen 2023

Buongiorno,
la questione andrebbe approfondita in quanto ci sono diversi aspetti da chiarire e valutare.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo