Utente 17981

23 set 2022
successioni e donazioni

Successione proprietà ai figli in comunione dei beni: come si fa?

Buongiorno, vorrei avere informazioni riguardo la successione di una proprietà.
Prima del decesso di mia madre, la casa era intestata a lei e a mio padre in comunione dei beni.
Nella visura catastale risulta che dopo il decesso mio padre possiede 10/12 della proprietà e io e mia sorella (le uniche due figlie) possediamo rispettivamente 1/12.
La proprietà non dovrebbe essere per lui di 6/12 e a noi di 3/12 ciascuno?
Grazie

Risposte degli avvocati

francesco vallone
Avvocato civilista
23 set 2022

Salve! Strane queste quote ... La invito a contattare un tecnico (Geometra) per capire come mai catastalmente risulti tale suddivisione. Poi, solo successivamente, a necessità, si potrà rivolgere ad un avvocato.


Buongiorno,
Solo metà della casa, naturalmente, cade in successione, quindi 6/12, di cui, in caso di successione per legge, spettano 1/3 al coniuge superstite ed il resto ai figli, in parti uguali. Quindi, la quota di proprietà di vostro padre dovrebbe essere, complessivamente, pari a 8/12, mentre, la vostra, sua e di sua sorella, pari a 2/12 ciascuno. Sarebbe necessario, comunque, un approfondimento ed esaminare la documentazione, essendoci vari aspetti da valutare.
Se ha bisogno di assistenza o una consulenza più accurata, anche in videochiamata, previo compenso, può contattarmi alla email: avvdecrescenzochiocciolaliberopuntoit.
Cordialmente.
Avv. Vincenzo de Crescenzo