Utente 3501

30 ago 2020
successioni e donazioni

Usufruttuaria: può non voler far entrare i proprietari?

Il situazione è la seguente: una signora rimasta vedova, ottiene mediante regolare testamento dopo la morte del marito avvenuta 9 anni fa (legalmente sposato)l'USUFRUTTO di una casa ,dimora estiva abitata dai coniugi mediamente 3 mesi all'anno. Il marito però ha avuto dei figli in prime nozze con un altra signora (poi separatosi). Attualmente quest'ultimi risultano proprietari (mediante testamento) della dimora estiva e la "matrigna" ne risulta appunto l'usufruttuaria. Fra la matrigna e i figliastri non corre buon sangue. Ora, improvvisamente dopo anni si silenzi fra le parti, quest'ultimi chiedono alla matrigna di poter visionare il tetto della casa con la scusa dei cambiamenti climatici e le incessanti piogge. La matrigna in quanto usufruttuaria rivendica il diritto, che finché è viva fa entrare in casa chi vuole lei, pertanto si rifiuta di farli entrare in casa. DOMANDA: la signora usufruttuaria può NON far entrare i figliastri nella dimora estiva rassicurandoli però che il tetto è a posto (anche fornendo una relazione stilata da un tecnico abilitato che ne certifica le condizioni?). I figliastri nonostante la rassicurazione dalla relazione di un tecnico che il tetto è a posto, possono ugualmente pretendere di entrare in casa? Entrambe le parti in questione non risiedono nel comune catastale dove è ubicata la dimora estiva. Grazie per il parere che vorrete darmi.

Risposte degli avvocati

antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
30 ago 2020

Gentile utente, la richiesta rende necessario un approfondimento.
Se vuole, può richiedere una CONSULENZA DIRETTA cliccando sul mio profilo.
Cordialmente