Utente 12620

24 gen 2022
tutela della persona

Abuso di potere: cosa fare se si è vittime

Buongiorno avvocati Oggi sono stato vittima di un abbuso di potere da parte della polizia stradale che dopo aver effettuato una perquisizione personale approfondita in strada con esito negativo e oltre a me anno perquisito un altro Tizio con esito positivo il ragazzo con esito positivo e riuscito ad scappare in un attimo di distrazione dei poliziotti mi anno caricato in auto con spintoni e minacce pesanti solamente xké non volevo andare con loro in questura essendo che la perquisizione personale approfondita era stata negativa mi anno costretto ad salire e tenuto lì per 3/4 ore con minacce che se non firmassi ciò che loro dichiaravano mi avrebbero pestato e arrestato premetto che mi hanno tolto i miei oggetti personali tra le quali il cellulare alla fine dopo essere stato con molta paura sulla linea che ritenni giusta cioè non aver ceduto alle loro richieste minatorie mi an rilasciato con la loro dichiarazione che dice che l'esito della perquisizione era sta positiva dichiarando il falso io non o firmato nulla possibilmente io vorrei denunciarli specialmente l'ispettore che fu proprio lui in primis a farsi scappare quello e a minacciarmi cn vari spintoni
Con l'occasione porgo i miei più cordiali saluti aspetto riscontro

Risposte degli avvocati

avv. francesco genovino
Avvocato penalista
Napoli
24 gen 2022

Buonasera,
la questione da Lei esposta è certamente delicata ed andrebbe approfondita nel dettaglio al fine di verificare la sussistenza di eventuali fattispecie di reato.
Certamente, uno degli strumenti che ha a disposizione è quello della Querela che in casi del genere consiglio sempre di depositare presso la Procura della Repubblica (in tal modo, i tempi di assegnazione al Pubblico Ministero che dovrà occuparsi delle indagini è più veloce).
Laddove necessitasse di una consulenza più approfondita e di eventuale assistenza nella fase di redazione dell'atto menzionato, può tranquillamente contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo. In questo modo, potremmo fissare un appuntamento di videoconferenza per discutere meglio dell'intera vicenda.
Cordiali saluti,
Avv. Francesco Genovino (Penalista)