Utente 2854

23 lug 2020
tutela della persona

Animali: per loro c'è l'obbligo di soccorso stradale?

Vorrei un consiglio su come procedere contro un automobilista che l'altro ieri mattina ha investito il mio barboncino che tenevo al guinzaglio mentre mi apprestavo ad attraversare sulle strisce pedonali e ha continuato la sua marcia incurante delle mie grida.
Il mio cagnolino - portato immediatamente dal veterinario- non ha riportato danni nonostante l’urto contro il paraurti dell'auto che l'ha fatto sbalzare sul marciapiede.
Io ricordo che l'auto si era fermata davanti alle strisce per permettermi di passare ma mentre mi accingevo a farlo ha ripreso la marcia e dopo aver colpito il mio cagnolino ha addirittura accelerato. Non solo non si è preoccupato per il cane ma per come è subito scappato non si è neppure sincerato se io stessa mi ero fatta male.
Per fortuna una signora lì nei pressi è riuscita a prendere quasi tutta la targa tranne la penultima lettera e si è offerta come testimone.
Alla stazione dei carabinieri è stata redatta una relazione su quanto da me denunciato, mi hanno però informato che loro non possono intervenire, solo rimettere l'esposto presso un magistrato, deciderà lui se è il caso di intervenire. Passeranno almeno sei mesi. Nel frattempo anche se dalla targa i carabinieri possono facilmente arrivare al proprietario dell’auto non mi potranno riferire nulla per diritto di privacy.
Tramite una ricerca on line sulla targa penso di avere individuato io stessa a chi appartiene però questo non mi è di grande aiuto dato che non so in che altro modo procedere contro la condotta del conducente.
Continuo a provare rabbia, mi sento impotente e allibita perché temo che i carabinieri non faranno niente.
Spero mi possiate consigliare su cos’altro fare.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
23 lug 2020

Buongiorno Signora,
se è in possesso del numero di targa si può, tramite visura, risalire ai dati del conducente e procedere ad una richiesta di risarcimento danni.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)