Utente 3309

18 ago 2020
tutela della persona

Appartamento con muffa in affitto: di chi è la responsabilità?

Da circa due anni sto' in affitto e dal secondo anno ho riscontrato che le pareti di casa si sono rigonfiati e l'intonaco si sbriciola giornalmente e negli angoli c'e' della muffa ho chiesto al padrone di casa se poteva provvedere ma non ne vuole sapere niente.Il primo anno la casa si presentava pulita perche' da poco tinteggiata il padrone di casa non vuole rilasciarmi nessuna ricevuta di pagamento.Da chi posso far visionare la casa per sapere se e' agibile?Per l'umidita' ho riscontrato dolori articolari e sinusite.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
18 ago 2020

Buonasera,
in caso di umidità e muffa all'interno di un appartamento concesso in locazione, le spese di ripristino (manutenzione straordinaria) sono a carico del proprietario dell'immobile.
Provveda ad inviare formale diffida al proprietario, salvo agire in giudizio.
Per i dolori articolari e la sinusite si faccia rilasciare un certificato dal suo medico curante.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)