utente 909
20 mar 2020
tutela della persona

Divorzio con coniuge non autosufficiente: come funziona?

Buongiorno, vorrei sapere come procedere in caso di divorzio, quando uno dei due coniugi non è economicamente indipendente. Come funziona? Il marito (in questo caso essendo la moglie non indipendente) è obbligato a dare un aiuto economico? Se si, come bisogna procedere? Grazie
Risposte degli avvocati
marco sansone
Avvocato civilista
Vallo della Lucania
21 mar 2020

In linea di massima è necessario riconoscere una somma a titolo di alimenti, ma la vicenda merita approfondimento fondato sulle situazioni soggettive dei coniugi. Da quello che scrive credo stia per separarsi, dunque non già al divorzio (che è successivo, come sa). Bisogna capire se c'è la volontà di operare una separazione cosiddetta "consensuale" (alla base della quale c'è un'intesa su tutto e dunque anche sull'eventuale assegno) o "giudiziale" (quando non c'è accordo e c'è bisogno di chiedere al Tribunale la valorizzazione di un aiuto economico).


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
20 mar 2020

Buonasera, occorre considerare la situazione familiare e personale di entrambi i coniugi. Per procedere occorre consultare un avvocato. Se non ne ha già uno, può contattarmi privatamente tramite la piattaforma o scrivendomi al 3484901170