Utente 1340

26 apr 2020
tutela della persona

Sbattuto fuori da casa della mia convivente che mi ospitava

Salve vi contatto completamente in un totale stato di panico , mi chiamo De Pace William sono un ragazzo di 33 anni.
Da 2 mesi convivevo con la mia compagna nel suo appartamento in affitto , ieri ha deciso di sbattermi fuori solo perché non sono andato a letto con lei per mia scelta.... ora mi ritrovo completamente inerme perché non so cosa fare dato che ha sequestrato nel suo appartamento tutti i miei beni e quel poco che nella mia giovane vita ho conservato.
Sono settimane che mi tiene sotto pressione solo perché non assecondi le sue richieste e vuole denunciarmi solo per continuare a farmi del male , abbiamo avuto solo lite verbale , ma lei in un attimo di ira mi ha lanciato la macchinetta elettrica del caffè tagliandoli la mano e dice do che io l'ho aggredita. Come posso procedere per preservarli e poter riprendere dere i miei materiali?

Risposte degli avvocati

Salve per questa situazione molto delicata può intraprendere si la strada civile che quella penale
mi contatti e ne parliamo


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
26 apr 2020

Buonasera,
le consiglio di contattarmi tramite mail all'indirizzo avv.daronzoantonio()gmail.com o tramite piattaforma, in quanto potrebbe avere problemi.
Cordialmente