utente 5546
17 feb 2021
tutela della persona

Sospensione mutuo negata: posso fare qualcosa?

Buongiorno vorrei avere informazioni riguardo una possibile causa contro Unicredit riguardo una richiesta di sospensione mutuo governativa in consap. Richiesta che è stata rifiutata perché dal 17/12/2020 subentra un nuovo requisito che richiede di non avere usufruito di più di 18 mesi di sospensione mutuo in passato e io ne ho già fatti 28. Il problema che io entro a metà novembre 2020 in filiale per presentare domanda di sospensione e che ho avuto risposta di esito negativo solo ieri,che nessuno mi ha avvisato di questo nuovo requisito ma che anzi a gennaio 2021 mi vengono richiesti ulteriori documenti a questo punto inutili visto il nuovo requisito.nel frattempo risultano insolute le rate di dicembre e gennaio e molto probabilmente anche febbraio visto che sono stato in cassa integrazione sette mesi nel 2021 e ancora gennaio e febbraio 2021. Ritengo che Unicredit avrebbe dovuto avvisarmi di questo nuovo requisito a dicembre per trovare un altra soluzione e non richiedermi ulteriori documenti con lo solo scopo di farmi perdere altro tempo. Volevo capire se si può fare qualcosa ,sono stati commessi anche altri errori di gestione della pratica ma non voglio dilungarmi troppo Grazie buona giornata
Risposte degli avvocati
prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
17 feb 2021

Gentile Utente, La sua richiesta merita sicuramente un approfondimento, si, può eventualmente presentare ricorso , ma al fine di poterLe rispondere correttamente è opportuno studiare e visionare la documentazione in Suo possesso. Qualora volesse, può richiedere una consulenza tramite il portale e/o contattarmi tramite i recapiti presenti sul mio profilo. Cordialmente Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo MILANO - BARI


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
17 feb 2021

Gentile utente purtroppo in presenza di una condizione ostativa prevista, è difficile immaginare una responsabilità della Banca. Tuttavia, se vuole, può presentare un reclamo e poi rivolgersi all'arbitro bancario. Se ha bisogno di assistenza può contattarmi privatamente. Cordiali saluti.