Utente 2192

09 giu 2020
tutela della persona

Spese comuni errate: di chi è la ripartizione?

Salve sono in affitto presso un condominio dove la proprietà è una società che amministra anche il condominio stesso. Non vengono inviati le ripartizione dei consumi del mio appartamento per la acqua e le spese condominiali. Quindi ad oggi non so se la quota che pago è giusta o no e non posso richiedere bonus idrico visto che mi richiedono consumi, intestatario utenza ecc ecc. come posso fare richiesta dopo numerose email ( come prova ) e telefonate??? Per raccomandata? Cosa posso fare eventualmente nei loro confronti

Risposte degli avvocati

vanessa valeria vianello
Avvocato civilista
Milano
09 giu 2020

Buonasera, premesso che una compiuta valutazione del Suo problema richiederebbe di esaminare il contratto di locazione, va detto che in generale la Sua posizione, pur risultando particolare poiché la Società proprietaria dell’immobile è anche Amministratore del Condominio, non risulta priva di tutela.
In primo luogo, in qualità di conduttore e quindi di soggetto interessato, Lei può chiedere all'Amministratore in quanto tale di prendere visione del registro di contabilità del condominio (entrate/uscite) ed ottenere copia sottoscritta dello stesso. Inoltre, nei confronti della Società proprietaria dell’immobile esiste il diritto di richiedere i giustificativi degli “oneri accessori” dei quali Le viene richiesto il pagamento. Conseguentemente, vi sono gli estremi per inoltrare formale richiesta alla Società di cui sopra a duplice titolo tanto come amministratore del condominio quanto come proprietario dell’immobile. Anche in ragione della Sua necessità di ottenere il bonus idrico, considerata la reazione da parte dell’Amministratore, il consiglio è quello di incaricare un Legale per effettuare una formale richiesta a Sua tutela. Se gradisce, mi contatti al n. 345/2146424 oppure a mezzo email all'indirizzo vianellolex()gmail.com e sarà mia cura rimetterLe un primo parere gratuito e un preventivo per l'assistenza legale. A disposizione, saluto cordialmente.


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
09 giu 2020

Buonasera,
a questo punto bisognerebbe inviare una comunicazione formale, meglio se tramite legale.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)