Utente 19312

30 nov 2022
tutela della persona

Vicini fastidiosi, rumorosi, dispettosi e pettegoli: come risolvere

Buongiorno,Vorrei chiedere una consulenza gratuita. come gestire i vicini invadenti, pettegoli (parlano della nostra vita privata/Compagno. poi cose non vere ed altro) mettono altri vicini in contro ed se ha sviluppato una situazione insostenibile per me. Mio Compagno lavora tutto il giorno, sono Cittadina Italiana, siamo proprietari de casa, non abbiamo debiti, esco a mala pena di casa per evitare queste persone ( due vicini uno de sotto e quelle del lato ( affittuarie straniere, sono rumorose, c'e un via e vai de gente.. che me insultano dall,altro lato della parete ed altro) sono più de 18 mesi che va avanti cosi)
In questa estate si sono verificati le provocazioni, rumore di Tv tutto il giorno insopportabile anche de notte del vicino di sotto, poi ingiurie indirette ( mi stano bullizzando già da mesi. Non ho testimoni perche sempre questo vicino v ha parlare cose non vere, Io, non posso difendermi, prima perche non esco non parlo con nessuno, evito veramente di incontrare queste vicini molesti.
Ci sarebbe un altro vicino, sempre di sotto ma credo che sta sempre della parte de queste altre persone (anche se queste persone erano fuori in estate ed non sanno cosa succedeva)
Disperata come stavo (mi sono ingrassata, non riesco a dimagrire perche ho il cortisolo altissimo per l'ho stress. Mio Compagno mi trova sempre agitata con ansia, anche se le racconto tutto l'ho che succede mi risponde de non fare caso. lasciare scorrere. Il problema e che non esco piu de casa ne anche a buttare la plastica, umido, camminare (mi aspetto che esco, come se volessino provocarmi, se apro la porta anche loro e mi vengono dietro. .pesanti all' inizio faticoso adesso.
sentono le mie conversazione e poi vano a dire delle bugie in giro, mio Compagno e stufo e non vuole avvisare la polizia/carabinieri perche questa gente se incattivisce.. infatti, altre due vicine dei due lati della casa hanno iniziato gia da mesi a ridere energicamente con suoni cosi aguti da farmi saltare in ari, adesso accompagnato da bruti gesti con la mano... insulti e cose offensive strillate dalle loro case.. Disperata, mi sono rivolta al prete di zona per chiedere a lui suo intervento (che nel ultimo mese devo dire a migliorato, ma adesso da 10 giorni hanno ricominciato ma con piu astuzia. Ci sono altri vicini che mai visti me dicono cose con gesti.. faccio finta de niente e rientro subito in casa) Sono stat molto male in estate, dopo che il vicino di sotto insieme a quelli di fronte hanno iniziato a parlare di me mio Compagno della nostra vita intima, poi con parole cosi volgari e ossee, strillavano a voce alta ( hanno sentito tutta la via ed altro) il vicino di sotto a detto che per farmi stare zita?? la prossima volta che mi vedeva in giro mi metteva non so cosa sul di dietro.. i vicini dove era questa persona sono due pensionati, la signora aggiungeva altre cose cosi volgari, che son scopiada a piangere.. Sentivo tutto dalla mia abitazione che sta di fronte a loro e con porte chiuse se sentiva tutto. insomma tratto de romanzare la situazione. Da quel giorno ho avuto grampi forti al stomaco, vomito, incubi, insonnia ed altro. ho contattato mio Dott. di base pensando che avevo i parassiti, ma una mia carissima amica mi ha detto che era puro e fisico stress di questa situazione.
Non posso parlare più con mio Compagno di queto tema perche se arrabbia e se irrita con me, sono una persona discreta, timida, non voglio avere discussioni Compagno per queste persone. La mia salute e peggiorata a causa de questi fastidi ( ci sono anche i dispetti: Lascio gli escrementi del cane in scala, questi due vicini hanno dei canni e non ci tengono alla loro pulizia, il condominio puzza sempre di canne bagnato il odore ed insopportabile, Tutti vicini tirano la porta così forte che salto ogni volta, ultimamente l'ho fanno con una cattiveria che ascolto anche nelle stanze dove mi devo intanare per stare serena, vivo come la corda di un violino, non lasciano spazio per mettere il cartone ( mettono i cartoni, bottiglie de altri vicini che non sono del condominio cosi non abbiamo quasi mai spazi per buttare le cose nostre) Rumore- le vicine del lato tutti giorni dalle 16 fino che arriva mio Compagno strillano-voce molto alta, non sono molto, altro e così via..) Non ho testimoni. Non ci mettiamo con nessuno, a me ne anche mi sento tutto il giorno, mi vedo quasi mai solo quando pulisco e do il acqua alle piante dei balconi. sono rispettosa e saluto cordialmente, sono una persona discreta e ci tengo molto alla mia privacità. non do confidenza a nessuno.
(10 giorni fa, sono uscita a Varese centro Un martedì/mercoledì, ho cercato la polizia di strada e ho chiesto consiglio a due Poliziotti molto educati che mi hanno ascoltato, nos tante stavano lavorando. mi hanno detto di aspettare ed stare serena se le cose non miglioravano, dovevo avvisare perche il bullismo ed altre cosi non sono legali.
Chiedo consiglio, non vogliamo che la gente se in cativisca di più..e gente che non lavorava da mesi (qualcuno ha iniziato a fare qualcosa- il prete ha trovato dei lavoretti alle vicine e così via..
Ho 50 anni, vivo in questa zona da 9 anni ma mio Compagno da quasi 20. proprietari de casa e non ci mettiamo con nessuno, viviamo nel nostro mondo senza farsi sentire. siamo educati e rispettiamo le leggi, non abbiamo debiti, non vogliamo problemi e nos disturbiamo nessuno. Nessuno mi farà de testimone, mio Compagno ha il terrore che diventano più cattivi e problematici, pettegoli ed altro solo con me, perche mi vedono come un versario facile. cosa fare? come me devo comportare? Non esco più de casa, la mia vita sta diventando un inferno e mi sto a malando
Chiedo scusa per gli errori ortografici, non sono brava con l'Italiano, sono preoccupata, per questo mi sono permessa de scrivere.
grazie mille e rimango in attesa.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
30 nov 2022

Buonasera,
deve provvedere ad inviare immediatamente comunicazione formale di diffida.
Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare ai recapiti indicati nel mio profilo.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo