Utente 2516

02 lug 2020
tutela della persona

Violazione della privacy in famiglia: posso fare qualcosa?

Buongiorno, sono a richiedere cortesemente una prima consulenza gratuita al fine di capire la fattibilità di esporre denuncia e la relativa % di vittoria in merito alla violazione della mia privacy da parte della mia compagna che con una certa frequenza controlla le mie mail e i miei telefoni, personale e di lavoro. La certezza ce l'ho in quanto accusato dalla stessa di cose lette in questi mesi nei miei telefoni e nelle mie mail. Ha inoltre usufruito della rubrica del mio telefono di lavoro per "prelevare" i contatti di alcune persone e successivamente contattarle. Numeri di telefono privati e queste persone non erano d'accordo che Lei avesse i loro numeri di telefono personali.

Risposte degli avvocati

fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
02 lug 2020

Buongiorno,
in materia c'è una interessante sentenza del Tribunale di Roma (6432/2016) che stabilisce che quando si tratta di marito e moglie la privacy subisce un affievolimento, per via del fatto che la coppia vive sotto lo stesso tetto ed è naturale che oggetti come i cellulari siano esposti ad una condivisione tra i coniugi stessi.
Ma la sentenza, come può ben comprendere, si riferisce ai coniugi e ad una convivenza stabile.
Bisognerebbe approfondire la questione.
Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente.
Avv. Fabio Casaburo
(Cell. 3280999150)