Cosa significa “de quo”

De quoè un’espressione latina che vuol dire letteralmente “di cui” e serve generalmente per sostituire le espressioni “di cui si tratta”, “in argomento”, “in questione”, “di cui trattasi”. 

In diritto, l’espressione “de quo” è molto usata. Essa è spesso utilizzata per indicare il caso sottoposto all’esame del giurista (il c.d. “caso de quo“) relativamente al quale vi è una questione giuridica da risolvere.

Ad esempio, se ci rivolge ad un avvocato per esporgli un problema che ci riguarda questo è il caso de quo, quindi il “caso in questione”.

E’ possibile utilizzare tale espressione anche al femminile: “de qua“, ad esempio “la fattispecie de qua” o “la vicenda de qua“.

Perché il termine de quo?

A questo punto, è lecito domandarsi perché questo sito prende il nome di deQuo? La risposta è semplice.

Perché deQuo è un sito che offre un servizio di consulenza legale gratuita e a pagamento. Tutti coloro che hanno bisogno di parlare con un avvocato possono utilizzare la nostra piattaforma ed esporre il caso ad un nostro avvocato.

Contattare un avvocato non è mai stato così facile, occorre semplicemente compilare il modulo di domanda. La domanda sarà trasmessa ad un Avvocato specializzato in materia che vi risponderà entro poche ore.

La nostra piattaforma è composta da più di 200 Avvocati, tutti regolarmente iscritti all’Albo, provenienti da ogni parte del territorio nazionale.

Quindi, se si ha il bisogno di fare una domanda ad un Avvocato, su una qualsiasi questione e materia, è possibile utilizzare la nostra piattaforma. Un avvocato vi risponderà in pochissimo tempo.

Potrebbe interessarti —-> La consulenza legale online deQuo.it

Scopri cos’è dequo.it