Utente 10117

16 ott 2021
diritto di famiglia

Vendita casa: posso obbligare l'altro 50% a farlo?

Sono una donna divorziata alla quale è stata affidata la casa che è di proprietà al 50 % con il mio ex marito. Per problemi di salute ho problemi di stenosi lombare (sono al terzo piano senza ascensore) ho chiesto al mio ex marito di vendere la casa e dividerci i soldi, ma lui si oppone. Posso obbligarlo a vendere? Cosa posso fare?

Risposte degli avvocati

Buonasera.
Un bene in comunione può sempre essere diviso.
Quando uno dei comproprietari non è d’accordo, è possibile promuovere il giudizio di divisione, in seguito a cui, se il bene non è divisibile in natura, può essere assegnato al comproprietario che ne fa richiesta o, in mancanza, può essere venduto all’asta, con ripartizione tra i comproprietari del ricavto della vendita.
Per una consulenza più accurata, email avvdecrescenzochiocciolaliberopuntoit.
Cordiali saluti
Avv. Vincenzo de Crescenzo


16 ott 2021

Buonasera,
è opportuno approfondire e visionare la documentazione in Suo possesso.
Per una consulenza approfondita può contattarmi ai recapiti presenti sul mio website e fissare una conference call.
La consulenza va concordata ed è a pagamento.
Cordiali Saluti
Prof. Avv. Domenico Lamanna Di Salvo
MATRIMONIALISTA - DIVORZISTA
MILANO - BARI