utente 2973
28 lug 2020
responsabilità civile

risarcimento

Salve, a Febbraio ho chiamato una ditta di spurgo per intasamento colonna scarico del bagno. Facendo manovra con il camion ,l'autista ha urtato una ringhiera del passaggio condominiale demolendola. Anche se al momento, ha promesso di ripristinarla o farla nuova,questo non è avvenuto. L'amministratrice venuta a conoscenza della cosa si è sempre lavata le mani non prendendo iniziativa. A questo punto probabilmente dovremmo metterla nuova. Chi deve pagarla? Alcuni condomini dicono che la colpa e quindi il costo deve essere addebitato a me,perché ho io chiamato la ditta. Che responsabilità o io?. Se qualcuno dovesse cadere dalle scale attualmente sprovviste di ringhiera di chi sarebbe la responsabilità.In attesa vostra risposta saluto e ringrazio
Risposte degli avvocati

Gentile signora/e, da quanto descrive emerge che la responsabilità è dell'impresa che ha eseguito i lavori, tenuto conto che i danni non sono derivati dalla cosa oggetto dell'appalto (o contratto d'opera). Il danno non è stato cagionato nel corso dell'esecuzione dei lavori né dal bene oggetto dei lavori medesimi, ma in una circostanza del tutto estranea all'esecuzione della prestazione. Dunque, responsabile è unicamente la ditta. L'amministratore dovrà provvedere alla immediata messa in sicurezza e ripristino delle parti danneggiate, nonché alla richiesta di risarcimento dei danni. Occorre, però, che lei lo diffidi formalmente con lettera raccomandata a.r. Sarebbe meglio, ovviamente, che lei venisse assistito da un legale. Cordialmente, Avv. Davide Interrante