utente 3123
04 ago 2020
tutela della persona

Revocare l\'incarico al progettista

Stimatissimo Avvocato, vorrei chiedere un parere sul seguente caso. Due anni fa ho incaricato un geometra per presentare il progetto della ristrutturazione della casa acquistata. La Signora, amica di famiglia di vecchia data, essendo in difficoltà economiche, mi ha chiesto di pagarla in anticipo e una parte della somma pattuita ha incassato in nero. Passato un anno, la Signora mi ha chiesto un prestito a titolo personale di 500 € (nessuna ricevuta fra gli "amici"), con la promessa di restituirmeli dopo una settimana. Non avendoli ricevuti indietro a distanza di un anno, ora credo che il "prestito" sia stato pensato come integrazione nella somma pattuita per la sua prestazione. Ma la storia non è finita qui. Sono trascorsi 2 anni, ma il progetto (fra l'altro, dei lavori di piccola entità) non è ancora presentato, sia per i motivi oggettivi, sia per quelli soggettivi. Ho potuto assistere agli incontri della geometra coi funzionari dell'Ufficio tecnico del Comune, i quali le hanno indicato molti errori nella stesura del progetto e hanno spiegato come correggerli. Ma la situazione poi si è ripetuta più volte ed errori e omissioni non mancavano, il progetto veniva respinto dall'Ufficio. Ora, a distanza di due anni, non voglio più aspettare e sentire le sue ridicole giustificazioni. Non ho più fiducia nella professionalità della geometra, né nelle qualità morali de "l'amica di famiglia". Le chiedo se posso revocare l'incarico affidato a questa persona per l'inadempienza professionale e chiedere la restituzione almeno della somma pagata dietro la fattura prestazionale. Aggiungo che, oltre a una dovuta delega di rappresentanza, non abbiamo mai steso nessun accordo economico per iscritto. La ringrazio per l'attenzione e una risposta. Michail
Risposte degli avvocati
giampaolo catricalà
Avvocato civilista
Catanzaro
04 ago 2020

Egregio Signor Michail buon pomeriggio. Prendo atto di quanto riferito e ritengo effettivamente esistano tutti i presupposti per agire per come ha inteso. Qualora abbia necessità che la stesura di detta lettera di revoca d'incarico ed, insieme, di diffida alla restituzione delle corrisposte somme, venga predisposta nella forma che più si addice ed a firma di un legale, può contattarmi in privato tramite i recapiti che reperira' sul mio profilo personale presente su questa stessa piattaforma per concordare ogni dettaglio. Cordiali saluti. Avv Giampaolo Catricala'