utente 3716
15 set 2020
recupero crediti

Info pagodil e pensione

Salve. Mia madre ha fatto un prestito tramite -Pagodil- un metodo di pagamento dilazionato. Purtorppo, non ha potuto piu` pagare. A novembre prendera` degli arretrati e una pensione di invaldita` minima. La mia domanda e`: possono togliergli denaro dagli arretrati o dalla pensione? Mettere le mani nei conti correnti? Grazie in anticipo
Risposte degli avvocati
avvocato dequo
Avvocato civilista
Firenze
16 set 2020

Gentile utente, la questione merita un'accurato approfondimento che la conduca consapevolmente verso una possibile soluzione legale, la invito, pertanto, a richiedere una CONSULENZA DIRETTA cliccando sul mio profilo. Saluti


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
16 set 2020

Buongiorno, premesso che la questione andrebbe approfondita, la finanziaria potrebbe pignorare la pensione o il conto corrente di Sua madre solamente una volta ottenuto un decreto ingiuntivo da parte del tribunale. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


15 set 2020

Buonasera, posto che sarebbe necessario vedere esattamente quale contratto ha sottoscritto Sua madre (perché in alcuni casi si può eseguire immediatamente), in linea di principio no, non immediatamente. Dovranno ottenere un decreto ingiuntivo o una sentenza dal Tribunale e solo dopo che questi saranno definitivi potranno iniziare un processo esecutivo, notificando prima precetto e poi pignoramento. A disposizione, cordiali saluti Avv. Giorgio Rocca