utente 3717
15 set 2020
diritto di famiglia

Futuri problemi con matrimonio?

Salve Avvocato. Le scrivo in merito al mio caso. 6 anni fa esatti ho avuto un episodio psicotico durante il quale sono andato in giro nudo per diverse vie della città prima che il 118 intervenisse portandomi al ricovero. Sulla diagnosi ospedaliera è stato scritto : disturbo bipolare tipo 1 con sintomi psicotici. Ho ricevuto anche un Invalidità Civile del 75% con dicitura sulla diagnosi "Disturbo bipolare non altrimenti specificato". Le notizie di allora (6 anni fa) sui quotidiani on line sono state tutte cancellate e non c'è più traccia del triste episodio su internet. Attualmente il mio stato di salute è ottimo e perfettamente recuperato. Tuttavia le chiedo questo: - Se mi sposo con una donna, per legge, le deve sapere tutte e 3 le cose? (Episodio di nudità, ricovero con diagnosi di Disturbo Bipolare Tipo 1 con sintomi psicotici, Invalidità Civile del 75%) oppure possono omettere una o più delle 3 voci di cui sopra? (Anche parazialmente). Inoltre chiedo un consiglio personale, al di la della legislazione in merito, e anche che cosa rischio se ometto di dire alla donna 1 o più dei punti di cui sopra. Ringraziando per la cortesia e attenzione, lascio miei Cordiali Saluti, auspicando in un'esausitiva risposta alla mia casella email marco.maranier@gmailggg Di nuovo grazie.
Risposte degli avvocati
antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
15 set 2020

Gentile utente, la invito, se vuole, a richiedere una CONSULENZA DIRETTA cliccando direttamente sul mio profilo. Cordialmente