utente 3805
23 set 2020
patrimonio

Verbale dei vigili: posso fare ricorso?

Ho ricevuto Verbale dai vigili per "mancata cura" di un giardino di una mia seconda abitazione. I vigili, quando mi hanno avvisato la prima volta, verbalmente, mi hanno detto che non violavo nessun articolo specifico, ma che era solo questione di decoro; per cui non mi sono preoccupato molto, anche perche la vicina segnalante e'persona molto aggressiva, per cui ho cercato di evitare qualsiasi avvicinamento...poi, invece, arriva la multa. Il verbale indica l'articolo violato, riferito erroneamente a un Comune diverso e il sindaco cui ricorrere anche errato. Alla luce di tutto cio', secondo Voi, un'eventuale ricorso avrebbe una qualche possibilita' di successo? Devo farmi assistere da in Avvocato?
Risposte degli avvocati

Certamente, il primo passaggio obbligato sarebbe visionare l'atto amministrativo e poi, verificare il fondamento dello stesso alla luce di quanto da Lei esposto e della situazione effettiva. Come indica Lei stesso il primo passo sarebbe presentare memoria difensiva entro 30 gg dalla notifica al Sindaco del Comune dove è ubicato l'immobile ; poi, se del caso non venisse acccettato , allosra sdi dovrebbe attendere la deisione del Sindaco sotto forma di ordinanza-ingiunzione e fare ricorso al Giudice di Pace . Va valutata anche la somma da pagare ovviamente in rapporto ad eventuali costo legali. A disposizxione , saluti cordiali Avv.Antonio Cesarini, cesarini(chiocciola) virgilio.it


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
23 set 2020

Buonasera, premesso che bisognerebbe visionare il verbale, ma da quello che scrive sussisterebbero i presupposti giuridici per un ricorso al giudice. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


23 set 2020

Buonasera, sarebbe necessario verificare il verbale per capire se vi siano estremi per impugnare. A disposizione, i miei contatti sono sul mio profilo. Cordiali saluti Avv. Giorgio Rocca