utente 3821
24 set 2020
responsabilità civile

Caparra, sfratto e spese di casa: come comportarmi?

Mi chiamo Fabio e vorrei un consiglio per potermi muovere in merito ad un problema che ha tutt'oggi il mio avvocato nn riesce a risolvere ,tra anni fa io e mia moglie e relativo animaletti di affezione siamo stati sfrattati e il responsabile di tutto ciò oltre che l'agenzia che ci aveva affittato casa anche la proprietà tra loro nn si giravano i soldi che noi regolarmente versavano. A dicembre 2016 suona alla porta un un'ufficiale giudiziario che ci intimava lo sfratto, noi cadendo dal mondo delle nuvole perché regolari nei pagamenti chiedevamo spiegazioni e lui ci diceva che la banca aveva pignorato l'immobile ,chiedendo spiegazioni all'agenzia ci dice di nn preoccuparci che facevano ricorso e che noi di proseguire nei pagamenti verso quest'ultimo a maggio 2017si ripresenta l'ufficiale giudiziario e richiedendo l'intervento dell'agenzia e pagando l'affitto pochi minuti prima dell'arrivo dell'ufficiale giudiziario mi dice di nn preoccuparci che avevano fatto ricorso e quindi era tutto regolare e che stava aspettando una risposta in merito alla situazione.. Pochi minuti e il signore del tribunale si è ripresentato e compilando il modulo a messo in essere lo sfratto e di li a due giorni dopo abbiamo dovuto lasciare l'immobile. Premetto che abbiamo fatto anche dei lavori in quella abitazione . Noi dopo vari tentativi. Di conciliazione con l'agenzia con l'intervento dell'avvocato e sapendo che l'agenzia era ha conoscenza delle problematiche della proprietà e l'agenzia ci doveva ridare i soldi della caparra ,ora la suddetta agenzia nn risponde e nn ritira le raccomandate dell'avvocato ,come ci dovremmo comportare?
Risposte degli avvocati