utente 3855
28 set 2020
diritto societario e commerciale

Contestazione inadempienza e recupero anticipo: come chiederlo

In seguito all'acquisto, in un locale commerciale di un auto. Per via della consegna (lunga) dichiarata dal commerciante, ho deciso, il giorno seguente, di rivedere il contratto, ovvero accettando una vettura di colore diverso e con diversi optional che la concessionaria dichiarava in pronta consegna. Poiché la modifica del contratto è avvenuta via mail dapprima e via whatsapp poi, ed avendo disposto un bonifico con cusale rif. numero ordine dell'auto contrattata su whatsapp quindi tutto tracciato. Posso esercitare il diritto di recesso di contratto negoziato fuori dai locali commerciali Art. da 52 a 59 del D.Lgs. 206/05 e s.m.i. come dichiarato sul contratto d'ordine e richiedere pertanto la somma per intero versata sia a titolo di caparra confirmatoria che a saldo dell'ordine? Ringrazio in anticipo per l'attenzione, spero mi possiate aiutare visto che questa concessionaria mi sta lasciando a piedi da più di un mese.
Risposte degli avvocati
marco sansone
Avvocato civilista
Vallo della Lucania
29 set 2020

se nella pattuizione contrattuale era stabilita la data di consegna (o addirittura si precisava "pronta consegna") deve contestare l'inadempimento ed avrà certamente diritto a ripetere tutto quanto ha versato.


giuseppe anfuso
Avvocato civilista
Sinagra
28 set 2020

Buona sera, per rispondere adeguatamente alla sua domanda dovrei leggere il contratto, che è la base negoziale di disciplina del rapporto di compravendita. In assenza del documento, non mi sento in grado di fornirle una risposta adeguata. Saluti.