utente 3857
28 set 2020
recupero crediti

Utenze errate: come fare ricorso

Ricevo in data 25 c.m., tramite posta ordinaria, una messa in mora per bollette ENI SPA non pagate risalenti a gennaio 2016 da parte di CREDIT REPORT SRL. La pratica risulta scritta in data 11 c.m. Immediatamente contatto la società indicata per chiedere precisazioni. Mi viene risposto che tramite email, lunedì 28, avrei ricevuto le bollette contestate perché. non riuscivo a capire di cosa si trattasse. In data odierna alle 13:55 ricevo l'email suddetta e mi rendo conto che qualcosa non quadra. Dal 24 settembre 2015 ho cambiato residenza, mentre le bollette contestate riguardano la casa in affitto in cui ho vissuto fino a quel momento e portano la data di novembre/dicembre/gennaio 2016. Naturalmente non potevo essere a conoscenza di quelle bollette proprio perché trasferitami in altra abitazione, con regolare registrazione presso il comune. Spiego tale situazione per telefono ma mi viene detto che devo comunque pagare perché l'utenza a quell'epoca risultava essere ancora a mio nome. A dire il vero la spiegazione non mi ha per niente convinta. Tra l'altro, la richiesta di recupero crediti è arrivata presso la mia attuale abitazione quando per telefono mi viene detto che ENI non poteva risalire al nuovo indirizzo. Al di là di questo ho dubbi sul fatto che debba essere io a pagare nonostante io non abitassi più lì. Potreste dirmi cosa devo fare?
Risposte degli avvocati
29 set 2020

Buongiorno, io ritengo che il pagamento sia dovuto da chi risiedeva nell'appartamento al momento del consumo. Se lei riesce a provare che effettivamente risiedeva altrove e l'appartamento relativo alle bollette era abitato da altre persone può benissimo contestare la richiesta. Mi può contattare, se ritiene, all'indirizzo alessimaria.77()gmail.com per eventuali chiarimenti e/o assistenza e per una prima consulenza gratuita. Cordialmente. Avv. Maria Alessi, con studio in Reggio Calabria e Frascati (ROMA).


giuseppe anfuso
Avvocato civilista
Sinagra
28 set 2020

Buona sera, il parere rispetto alla questione in oggetto è conforme a quello fornito dal consulente della società di recupero crediti. Saluti.