utente 3880
01 ott 2020
recupero crediti

Recupero credito: a chi rivolgersi?

Mio marito il mese di luglio 2020 ha effettuato una sostituzione di un medico di base x un mese prossimo alla pensione, adesso questo medico visto che non ha più bisogno di essere sostituito non vuole pagare, sarebbero 3400 euro come si può fare x recuperare tale somma senza ricorrere in giudizio?
Risposte degli avvocati

Credo che una lettera di diffida da parte di un legale potrebbe "scuotere" il medico titolare inadempiente , il quale, secondo la normativa vigente, è obbligato a pagare la fattura emessa dal sostituto. Se credete sono disponibile per la prestazione , preventivo € 100,00 Saluti cordiali Avv.Antonio Cesarini cesarini(chiocciola)virgilio.it


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
01 ott 2020

Buongiorno Signora, bisognerebbe provvedere ad inviare formale diffida ad adempiere e messa in mora. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo (Cell. 3280999150)


antonio d`aronzo
Avvocato tributarista
Milano
01 ott 2020

Gentile utente, occorre affidarsi ad un avvocato per recuperare il credito in via stragiudiziale. Se vuole, può contattarmi privatamente per assistenza. Trova i miei contatti sul mio profilo. Cordialmente