utente 3959
10 ott 2020
patrimonio

Risoluzione mutuo in caso di licenziamento: può avvenire?

Ho ottenuto un mutuo prima casa e sono un dipendente a tempo indeterminato. Il mutuo prevede la clausola di risoluzione espressa per atto volontario della parte mutuataria che diminuisca la consistenza economica finanziaria e patrimoniale data in garanzia. Che significa? Se mi licenzio per ma pago regolarmente le rate con affitto e liquidità la banca può tutelarsi risolvendo i mutuo e chiedendomi la somma indietro?
Risposte degli avvocati
giuseppe anfuso
Avvocato civilista
10 ott 2020

Buongiorno, significa che diminuendo le garanzie che ha prestato alla stipulazione del contratto, lei può richiederne la risoluzione con atto unilaterale. Questo è quanto ho capito dal messaggio che ha inviato, senza aver letto la clausola contrattuale. Saluti.


10 ott 2020

Buongiorno, bisognerebbe leggere il contratto, ma nei mutui ipotecari generalmente ci si riferisce alla casa data in garanzia. Cordiali saluti Avv. Giorgio Rocca