utente 4163
29 ott 2020
altro

Approvazione delibera difforme in assemblea associazione

Salve, Sono uno degli amministratori di una associazione non profit. Di recente è stata portata in approvazione dalla presidente nell'assemblea dei soci una versione del bilancio preventivo difforme da quella anticipata ai soci stessi con la convocazione dell'assemblea (in particolare le uscite prevedevano una somma superiore e pari a circa il 50% dell'attivo di bilancio dell'ultimo esercizio). Occorre altresì far presente che solo il 10% circa dei soci è intervenuto all'assemblea. Considerando che - se la versione aggiornata e portata in approvazione del bilancio preventivo fosse stata correttamente anticipata - un numero maggiore di soci avrebbe potuto decidere di partecipare all'assemblea potenzialmente rovesciando l'esito dell'approvazione, è regolare quanto è stato fatto? Ci sono gli estremi per chiedere l'annullamento della delibera e la convocazione di una nuova assemblea? Grazie in anticipo.
Risposte degli avvocati
03 nov 2020

Bisognerebbe leggere il verbale e l'avviso di convocazione per capire che spazi ci sono per impugnare. avv. Giulia Greco (cell 340 39 06 629)


fabio casaburo
Avvocato civilista
Torino
29 ott 2020

Buongiorno, in base all'art. 21 c.c. le deliberazioni dell'assemblea sono prese a maggioranza di voti e con la presenza di almeno la metà degli associati. In seconda convocazione la deliberazione è valida qualunque sia il numero degli intervenuti. Le deliberazioni contrarie alla legge, all'atto costitutivo o allo statuto possono essere annullate su istanza di qualunque associato. Se necessita, anche solo di una consulenza, mi può contattare senza impegno ai recapiti che trova sul mio profilo. Resto a Sua disposizione e La saluto cordialmente. Avv. Fabio Casaburo