utente 5898
08 mar 2021
diritto assicurativo

Certificati medici per risarcimento da polizza infortuni: tempistiche

Buongiorno, ho avuto un infortunio al ginocchio e ho dovuto subire un intervento e conseguente riabilitazione fisioterapica. Avendo una copertura assicurativa per infortuni ho avviato la relativa pratica alla compagnia assicurativa. La mia domanda è la seguente: Dai certificati medici in mio possesso rilasciati dalla clinica che mi ha operato, dal medico di famiglia e dal medico specialista del centro di fisioterapia, mi sono accorto che tra i giorni di riposo prescritti in un certificato e quelli prescritti nel certificato successivo ci sono spesso due o tre giorni di vuoto a causa di tempistica di prenotazione... tutto ciò ( la mancata continuità esatta dei giorni di riposo) può dare all'assicurazione la possibilità di creare problemi e contestazioni riguardo il giusto risarcimento? Grazie , anticipatamente, per la risposta.
Risposte degli avvocati
antonino ercolano
Avvocato civilista
Sant'Agnello
08 mar 2021

Salve, non si preoccupi. E' irrilevante la mancata continuità esatta dei giorni di riposo. E' importante che Lei abbia correttamente denunciato l'infortunio all'assicurazione nei termini previsti dalla polizza. Poi quando sarà guarita dovrà inviare un certificato di avvenuta guarigione. Sarà sottoposta a visita medico-legale da parte di un Medico dell'Assicurazione, che quantificherà l'entità dell'infortunio e poi il Liquidatore della Compagnia Le farà un'offerta di risarcimento, generalmente al ribasso rispetto all'effettivo giusto risarcimento. Se ha dubbi o necessita di consulenza e/o assistenza mi può anche contattare tramite il mio profilo - Consulenza diretta. Cordiali saluti e auguri di pronta guarigione. Avv. Antonino Ercolano