utente 6162
04 apr 2021
successioni e donazioni

Donazione quota parte immobile

È possibile donare a terzi il 20% di una proprietà che si detiene con congiunti? È necessaria approvazione da parte del restante 80% della proprietà? È necessaria accettazione da parte dell'ente ricevente? Grazie
Risposte degli avvocati
prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
04 apr 2021

Egregio Utente, premesso che la Sua richiesta merita un accurato approfondimento, pertanto Le comunico che La donazione di un bene altrui, benché non espressamente vietata, deve ritenersi nulla per difetto di causa, a meno che nell’atto si affermi espressamente che il donante sia consapevole dell’attuale non appartenenza del bene al suo patrimonio. Ne consegue che la donazione, da parte del coerede, della quota di un bene indiviso compreso in una massa ereditaria è nulla, non potendosi, prima della divisione, ritenere che il singolo bene faccia parte del patrimonio del coerede donante. Per una consulenza può contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo al fine di concordare una conference call. Cordiali Saluti PROF. AVV. DOMENICO LAMANNA DI SALVO MILANO - BARI