utente 6171
05 apr 2021
successioni e donazioni

Rispetto degli accordi dopo donazione di immobili

Buongiorno, Poco meno di tre anni fa, con il consenso dei miei figli, ho donato con regolare atto di donazione, a mio fratello la piena proprietà di metà indivisa (l'altra metà è del donatario) di due appartamenti e diversi appezzamenti di terreni agricoli con l'accordo Verbale (non riportato sull'atto di donazione) di provvedere lui all'eventuale assistenza del genitore anziano residente in uno dei due appartamenti. Oggi, non avendo la possibilità di muovermi per poter partecipare anch'io alla citata assistenza (vivo in una regione diversa) noto che mio fratello non rispetta quanto pattuito verbalmente. CHE POSSIBILITA' HO DI FARGLI RISPETTARE TALI PATTI? Ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.
Risposte degli avvocati
prof. avv. domenico lamanna di salvo
Avvocato matrimonialista
Bari
05 apr 2021

Gentile Utente, premesso che La Sua richiesta merita un approfondimento, pertanto è opportuno redigere un accordo verbale. Quanto pattuito verbalmente non può essere impugnato. Per una consulenza può contattarmi ai recapiti presenti sul mio profilo al fine di concordare una conference call. Cordiali Saluti PROF. AVV. DOMENICO LAMANNA DI SALVO MILANO - BARI